• Arianna Paccagnella

I Vostri feedback



Vi leggiamo, Vi ascoltiamo

inviate i vs. feedback,

raccontate la vs. esperienza

esprimete i vs. pensieri

condividete le vs. emozioni

GRAZIE

Fabrizio:

esperienze eccezionali, il binomio Yoga-Camminate è superlativo. Consiglio di provare.

Rita:

Le mie prime vacanze yoga con Arianna risalgono a qualche anno fa, e si rinnovano di anno in anno sia d'inverno che d'estate, tra le Alpi dell'Alto Adige, per vivere assieme a lei una pausa davvero rigenerante nel corpo e nello spirito. Perchè Arianna non è soltanto maestra di yoga, ma anche un'eccellente guida alpina che vi aiuterà a trovare nella natura tutte quelle risorse di pace e bellezza che sono indispensabili alla nostra vita. Nelle vacanze di Arianna ho incontrato simpatici compagni di cammino, un'atmosfera di pace e serenità, e un ambiente naturale - e alberghiero! - sempre eccezionale. Arianna accoglie tutti - dai praticanti di yoga principianti ai più esperti - con serena generosità e immensa apertura d'animo, e ci accompagna nella nostra ricerca interiore con saggezza e delicatezza. Dalle sue vacanze si torna sempre rinnovati e cambiati, e con il desiderio di ripetere ancora questa esperienza di vera vita.

18 febbraio 2019

Tiziana:

.. ieri camminando ho ripensato ai bei gironi trascorsi insieme: certo che un'ora e mezza di Yoga tutti i giorni di primo mattino è veramente un lusso! Yoga & Neve è davvero un binomio fantastico. Grazie a tutti.

18 febbraio 2019

Rita:

Cara Arianna,

sono tornata a casa in due ore, niente traffico. La meditazione avviata con te è proseguita fino a Verona.

Ti ringrazio di nuovo per la gioiosa esperienza, sempre ricca di riflessioni e incoraggiamenti per proseguire il cammino. Hai seminato semi di luce interiore e io farò del mio meglio per nutrirli.

Ti abbraccio con l'affetto e la stima di sempre

1 dicembre 2018

Patty:

ho un bellissimo ricordo delle nostre passeggiate e di tutti i momenti passati insieme.

Penso spesso a tutti voi grazie anche al mandala che ho appeso nel frigorifero.

A settembre ho ripreso le sedute di yoga e a giorni alterni faccio lunghe passeggiate con la mia cagnolina.

Ti ho seguito sul tuo profilo Facebook, come sempre hai postato bellissime foto.

Conto di rivederti il prossimo anno.

Ti auguro un mondo di pace e serenità.

16 ottobre 2018

Ulrike:

Ciao! anch'io approfitto ancora di questa bellissima vacanza piena di verde e gioia. Grazie a voi e soprattutto a te Arianna che l'hai fatto possibile, mi si è accesa una luce interiore che non si è ancora spenta. Sono così grata per aver potuto condividere queste bellezze con voi. Siamo Grandi!! Bacioni e d Abbracci a tutti

Alessandra

..anche io nel Cammino ho colto tanti fiori: guardo intorno con occhi più consapevoli.

mi metto in ascolto, mi soffermo e tutto diventa più bello e godibile.

fermarsi in silenzio, lasciar andare e poi ritrovare migliore.. ed ancora ascoltare con il cuore per non giudicare... tanto ancora sempre nello spirito come un seme.

Grazie Arianna, Grazie tutti

Wally:

Ciao Arianna,

io gradisco molto il corso tenuto da te,

la piccola meditazione oggi in inglese/italiano parlava di trattare il proprio corpo come un buon amico

e questo mi è stato utile perché a volte mi preoccupo quando sono troppo stanca, quando digerisco male o quando qua o là mi viene un dolorino.

Allora vedere nell’ottica del buon amico, cambia. Perché sono interessata a lui, vorrei capire e vorrei trattarlo bene perché ci tengo a lui, molto. Certo, perché è il mio carissimo amico!

Questa sensazione dai tu a me come insegnante, come atteggiamento, di benevolenza, di attenzione. Ci tieni a ognuno di noi nella sala, ci tratti bene, ci vuoi bene.

Vengo molto volentieri e mi aiuta a vivere una vita con il mio corpo piú amichevole.

Spero che continui e che posso venire di giovedì presto la mattina anche dopo la pausa estate.

Buon estate, grazie di cuore!

29 maggio 2018

Serena

Mia cara Arianna, questo è il mio quarto anno di yoga, l'anno in cui sto assaporando con tutta me stessa lo yoga, le lezioni, come ci prendi per mano e ci conduci per i sentieri dell'Anima....forse perchè il primo anno mi è servito per capire dove ero e cosa ci facevo lì, il secondo per imparare a seguirti nel flusso, nel respiro, il terzo anno è stato quello della pausa, del cambiamento, della mancanza, dell'attesa, della consapevolezza, l'anno in cui sono riuscita a praticare anche da sola, a casa, nei boschi, al mare, in montagna, andando a cercare nella memoria quello che ci avevi insegnato, il fluire delle asana nel respiro e nell'interiorità, uniti al Grande Respiro dell'universo...

Bene, ora ci risiamo, riprendiamo il filo...ho ritrovato quello spazio pervaso di pace, armonia e profonda spiritualità, dentro il quale finalmente respirarmi, muovermi, ascoltarmi, nutrirmi, illuminarmi, guarirmi.

E l'ultima sera del mese lo Yoga Nidra, ecco, abbiamo ripreso il filo.

E....questo Yoga Nidra è stato il più vivido e gioioso che ho praticato, mi hai sorpresa con i nuovi suoni, cristallini, perfetti: mi hanno accompagnato in una meditazione vitale e insieme delicata, l'hanno resa fluida, trasparente, piena, serena.

Grazie Arianna e ancora una volta....buon Cammino.

2 novembre 2017

Nadia:

Cara Arianna,

è da qualche giorno che ti penso tanto......come stai? Spero che la tua spalla si sia sistemata bene.....

Un anno fa eravamo insieme a Lussino, una vacanza che porto sempre con me nel cuore, che mi ha dato tanto e che ha iniziato a portarmi a vivere sempre più in profondità il mio Essere....da lì i meravigliosi cuori che incontravamo, non mi hanno più lasciata.....continuano ad arrivare.

Sono cambiate tante cose in un anno e sono cambiata tanto io....ho compreso la potenza del mio pensiero, la bellezza del sentirsi liberi, la meraviglia di vivere un Amore infinito e mi abbandono totalmente alla felicità ad ogni istante di Vita.

Per questo ringrazio anche te.....le tue parole, i tuoi abbracci, la tua gioia....sempre presenti.

Un forte abbraccio

18 maggio 2017

Maria Rosa:

Grazie dal profondo del cuore maestra di yoga e di vita ,grazie di ciò che trasmetti ,le tue parole arrivano direttamente al cuore,i tuoi insegnanti direttamente all'anima, grazie ,namaste

13 dicembre 2016

Sara:

Cara Arianna, hai ragione..la tua voce ci ha accompagnato e guidato in questi mesi insieme a Yoga. Come faremo adesso in questo anno senza? A parte gli scherzi, volevo ringraziarti per le bellissime serate che mi hai fatto vivere. Non sono stata molto costante in certi periodi, ma come sai ho avuto ( e sto purtroppo ancora avendo) alti e bassi. Ho trovato comunque aiuto e giovamento potendo ritagliare delle ore dedicate a me stessa dove potermi lasciare andare e dove poter lasciar andare anche i tanti pensieri accumulati. Mi è servito molto anche per conoscere gente nuova e condividere insieme le emozioni dello yoga. Ora il pensiero che per un anno non ci sarai a fare lezione un po’ ovviamente mi dispiace..ma appunto come ti ho gia’ scritto, sono felice che tu possa trovare un po di spazio e tempo x te stessa e per dare vita a nuove idee. Io sono una persona che non parla molto come avrai visto… quindi ti scrivo queste cose perché so che a voce non riuscirei ad esprimerle al meglio. Sono felice , oltre ad aver ricominciato a praticare yoga dopo un po di tempo, di aver conosciuto una persona bella e solare come te. Per me sei ogni volta un esempio di come vivere la vita a pieno, in ogni sfumatura e coglierne il lato positivo. La natura, le emozioni che ti puo’ dare, la semplicità e il sapersi ascoltare sono tutte cose migliorano la nostra vita esteriore ma soprattutto interiore, con noi stessi. Io sto cercando di tornare ad ascoltarmi e grazie a te sto facendo un passo alla volta verso quella strada. Magari penserai che sto esagerando, ma fidati che ogni tua parola l’ho elaborata e cercato di farne tesoro. Mi hai aiutato molto e te ne sono grata. Quindi spero di vederti presto nel 2017 sul tappetino di yoga …

9 maggio 2016

Anna

..grazie mille per le tue suggestioni e preziose lezioni di Yoga.. dopo Yoga Nidra, mi sento sempre una nuova consapevolezza, molta energia, la mattina seguente mi risveglio presto, riposata, "pulita dentro".. e con il ritmo giusto.

Martedì, 23 Febbraio 2016 07:33

Donatella

… Cara Arianna!

La seduta di Yoga Nidra di ieri sera ha svuotato la testa e cullato i miei pensieri. Bella sensazione di pace e di tranquillità. Ma… avvolta in questa sensazione ho completamente scordato di saldare la quota del corso.

Grazie per la comprensione, grazie per le tue lezioni, per il tuo modo di condurci piacevolmente alla scoperta della nostra consapevolezza e serenità.

Una richiesta, Arianna, se possibile: potremmo rivedere insieme la sequenza die cinque Tibetani ? Ti auguro una buona giornata e un bel fine settimana!

Donatella

Giovedì, 25 Febbraio 2016 07:28

Silvia

Namaste' Arianna,

Ci hai chiesto un feedback... Ci provo, talvolta è difficile trasformare in parole le sensazioni.. È come se qualcosa mi avesse spinta a cercarti... Sentivo di aver bisogno di qualcosa, di un cambiamento dentro di me, di ripartire da un punto positivo, come se mi rendessi conto di dover smettere di aspettare ma di dover iniziare a cambiare... E tra tanti nomi di corsi e insegnanti, il tuo. Decido, ti scrivo e inizio.. Solo 2 lezioni e già sento che l'appuntamento del lunedì per me è importantissimo. So di avere tanta strada da fare per vivere a pieno tutto quello che tu trasmetti, ma la lezione di lunedì mi ha sollevata.. Mi ha dato energia positiva, sorrido, spontaneamente, come non facevo da tanto... Grazie.

Silvia

P.s. Lunedì sarò fuori Bolzano e non potrò partecipare alla tua lezione... Ce la farò a resistere fino al lunedì dopo?

Giovedì, 18 Febbraio 2016 07:25

Elisa

Buongiorno Arianna,

volevo ringraziarti per avermi dato la possibilitá di unirmi al gruppo ieri.

Per me é stata un'esperienza molto positiva, era proprio ció di cui avevo bisogno.

Non ti nascondo che in certi momenti ho avuto quasi dei mini attacchi di panico con il cuore che batteva all'impazzata, ma va bene cosí , ho dei bei nodi emotivi da sciogliere e ne sono consapevole :-)

Grazie e a presto,

Elisa

Giovedì, 11 Febbraio 2016 07:24

Giorgio

Ho immaginato il mio buon proposito come un valore che ho racchiuso in una sfera argentata. Questa sfera l’ho riposta in un angolino vicino al mio cuore, la immagino lì a fluttuare accompagnata dal mio respiro. Quando durante alcuni momenti della giornata mi accorgo che sto per allontanarmi da ciò che gelosamente sto custodendo, allora focalizzo il mio respiro e la mia concentrazione per un attimo in quel punto, visualizzo il mio prezioso contenitore e sorrido. Nessuno può averne accesso se non io, e nessuno può sapere di cosa si tratta. E’ vero, yoga nidra mi ha caricato di una forte energia, e forse lo yoga stesso, non intendo come pratica, ma come pensiero. Questa energia a volte potrebbe risultare incontrollabile, ma questa volta non sono stato colto impreparato, ed allora cerco di utilizzarla bene.

E’ un bel dono quello che ho ricevuto durante l’ultima lezione grazie alla tua valorosa guida. E come tutte le cose belle temo prima o poi di perderlo, di sconcentrarmi e dimenticarmene. Esercizio è anche questo secondo me.

Grazie ed alla prossima, non vedo l'ora... Giorgio

Lunedì, 30 Novembre 2015 07:23

Antonietta

ho appena ricevuto il tuo video sul cell,grazie è veramente bello , a casa sono increduli , sono increduli nel guardare il mio umore e il benessere che ho portato a casa. A me sembra di essere stata via un secolo e le cose mi sembrano tutte diverse....un grazie col cuore per tutta la vacanza.........dopo la morte di Carlo non avevo più vissuto qualcosa che mi facesse più piacere..... cosi leggera e cosi forte.......NAMASTé

Domenica, 20 Settembre 2015 07:21

Jemma

Cara Arianna

la settimana scorsa hai chiesto feedback su quello che abbiamo praticato durante la lezione, e siccome penso tutta la settimana di mettere giù qualcosa e condividere con te la mia esperienza, eccomi qua (anche se un po' tardi…)

Devo ammettere che preferisco la lezione "normale" oppure lo yoga nidra. La lezione normale mi piace perché le asanas, anche se spesso nuove, riesco ad "imparare" loro più facilmente, che mi permette di concentrarmi su COME le faccio. Lo yoga nidra mi piace tanto perché è molto difficile per me trovare un po' di spazio per me stessa durante la settimana e la mia mente corre velocemente e senza sosta purtroppo (anche se di recente riesco meglio controllarla). Lo yoga nidra, però, è lungo abbastanza per darmi la possibilità di trovare un po' di spazio. Nelle lezioni normali, il tempo a disposizione alla fine spesso non è sufficiente, ma questa non è assolutamente una critica - semplicemente è così.

La lezione della settimana scorsa era diversa e all'inizio quando avevi detto che la lezione sarebbe così, non l'ho preso molto bene - ero molto stanca quel giorno con gli effetti del cambiamento dall'ora solare e un fine settimana molto intenso. Allora abbiamo cominciato e dopo la prima parte, quando sentivo molto la mia fatica, all'improvviso sono entrata in un ritmo molto fluido e tranquillo e la mia mente ha cominciato ad rallentare… strano siccome con la musica i movimenti sono diventati più veloci… La cosa più strana, però, era la terza parte quando eravamo in ascolto, e sentivo molto radicata e molto forte ma con una sensazione di leggerezza, sia fisica che mentale. Non so - probabilmente perché c'era quella grande differenza fra la fase di ballo e l'ascolto. Comunque, il risultato era che quando abbiamo fatto la quarta fase sdraiati, sono riuscita ad rilassarmi meglio perché sentivo già molto più tranquilla.

Dunque una lezione particolare, diversa (anche se non era la prima volta che l'abbiamo praticato - penso questa è stata la terza volta), e molto più piacevole e memorabile che io pensassi all'inizio! Ecco, volevo solo condividere questa esperienza con te - non solo perché ci hai chiesto ma anche perché l'esperienza mi ha accompagnata in un certo senso tutta la settimana...

Grazie Arianna e ci vediamo questa sera!

Jemma

P.S. Chiedo scusa per gli errori nel mio italiano! Spero tu capisca comunque :-)

Martedì, 07 Aprile 2015 07:18

Mauro

Namasté,

Per me è stata una bellissima esperienza.

Guardo le foto e "respiro" ancora la Val Pusteria e le pratiche mattutine e serali ... Anche senza sauna

Martedì, 17 Febbraio 2015 07:16

Teresa

ciao a tutti!!!

grazie ancora Arianna; io li sto facendo ogni mattina (i tibetani n.d.r.); e penso che continuerò.

Ti darò un feed back tra qualche settimana.

Un saluto a tutto il gruppo; porto con me piacevoli ricordi.

Bella vacanza, ..... rigenerante, morbidosa, avvolgente.

baci, teresa

Martedì, 17 Febbraio 2015 07:13

Manuela

Namastè

l’esperienza delle campane è stata bellissima. A me ha colpito la potenza del suono. Non me l’aspettavo.

E poi questa onda sonora che sembrava facesse il giro della sala mi arrivava ad un orecchio e poi all’altro alternativamente.

Non mi dava fastidio, anzi sembrava che non mi bastasse mai e speravo a volte che fosse ancora più forte e che mi coinvolgesse ancora di più.

Volevo venirne assorbita ancora più in profondità per lasciarmi trasportare.

Insomma a conclusione di questo percorso yoga con te, è stato uno splendido regalo e te ne ringrazio tanto.

E riguardo al percorso che abbiamo fatto insieme, sono rimasta davvero soddisfatta. Ho partecipato volentieri a tutti gli incontri e li aspettavo con felicità.

Ho cercato di impegnarmi per avere il massimo del benessere per me e così è stato: oltre a sentirmi bene fisicamente, ho maturato una visione diversa della vita,

un approccio più positivo fatto di consapevolezza e ringraziamento per ciò che ho, di pazienza, di compassione, di accettazione

del mio destino con quel “lasciare andare” e "lasciarmi trasportare dal corso degli eventi” che mi fa stare più calma e serena.

Tante situazioni si sono così alleggerite e sono quasi girate a mio favore.

Si, cara Arianna, mi hai aiutato nel mio percorso di ricerca interiore e questo per me è preziosissimo.

Manuela

Martedì, 15 Aprile 2014 07:09

Roberta

Ciao Arianna...bello ieri sera, si percepisce proprio la vibrazione del suono che attraversa gli organi, i tessuti del corpo... e il movimento che produce. Ho avuto un effetto "energizzante" ma comunque ho dormito bene! Bello!

Ciao

Roberta

Martedì, 15 Aprile 2014 07:09

Helga

Ciao Arianna,

di proposito ho atteso qc giorno per esprimere il mio pensiero in merito all'incontro di martedì scorso. L'ho fatto perchè volevo prendere coscienza dell'esperienza. 'Confesso' di aver accolto la tua proposta con un certo disorientamento: non sono una fan del contatto fisico ma allo stesso tmp mi incuriosiva sapere come sarebbe andata. Ebbene, l'esperienza mi è piaciuta! Per questo devo ringraziare Paola che mi ha accolta nonostante le mie iniziali reticenze :-) La prossima volta spero di saper condividere e non solo farmi guidare...

...il percorso è solo iniziato :-)

A domani,

Helga

Martedì, 25 Marzo 2014 07:06

Katia

Namastè Arianna, il feedback arriva con un po’ di ritardo, a lezione faccio fatica …è stato bello due settimane fa cantare i mantra camminando lungo il lago di Caldaro muovendomi al ritmo dei suoni, delle parole e del respiro, portare le braccia al cielo e al cuore mi da un senso di libertà; confesso che mi guardavo intorno inizialmente… ma alla fine non mi importava un gran se c’era o no qualcuno. Continuo nel mio cammino a volte alla cieca, ascoltando i miei sintomi a volte troppo e mi confortano le tue parole …una volta iniziato il cammino è continuo, senza meta ne fine..e questo ancora mi deve entrare nel cuore, emerge la paura. Sto leggendo il libro sulla Metamedicina, molto interessante, è che tendo a scavare continuamente anzicchè vivere qui e ora, godendomi la vita; lavorando con Aseel – Osho Rebalansing sono emersi anche dei rospi che devo ancora digerire, infatti il mio corpo parla.

Ti ho sempre nel cuore

Om Shanti

Katia

Lunedì, 15 Dicembre 2014 08:43

Michela

Ma è sempre la stessa cosa.... quando riesco a lasciar accadere vivo lo yoga. Quando non ci riesco perdo l'equilibrio e questo mi fa star male...io sono qui ed ora... devo ripetermelo più spesso.

Grazie x la bella lezione Arianna. Notte

Venerdì, 28 Novembre 2014 09:49

manuela

Cara Arianna,

lunedì mi sono un po’ sorpresa che tu mi avessi chiesto se avevo avuto dei risultati dalla pratica del Mudra con le mani giunte al petto. Lì per lì non ho pensato di poter verificare dei risultati palesi, ma sembra quasi che tu mi abbia preceduto e avessi intuito che mi sarei accorta di qualcosa.

Ebbene mi sono accorta sì di qualcosa che per me costituisce un grandissimo passo avanti. Mi commuove il fatto di sentirmi liberata dal voler costruirmi a tutti i costi un brutto ricordo ..... E invece nonostante tutto..., mi rendo conto di provare ..., tanto da non essere più turbata..

Se da un lato ho esitato a scriverti questo perché mi sembrava di dare troppa enfasi a questa presa di coscienza (o consapevolezza) dall’altra sono felice di potertelo scrivere perché ORA ne sono certa

Un abbraccio forte a te e

GRAZIE

Namastè

Venerdì, 28 Novembre 2014 09:48

roberta

...ci sono dei momenti, che io chiamo "attimi di infinito" dove ho l' impressione viva e palpabile di essere parte del "tutto", che fra me e il "tutto" non ci siano barriere....è come un' espansione dell'anima, una dilatazione della coscienza che mi procura un'emozione forte di meraviglia e quindi di gratitudine e commozione....sono fuggevoli e svaniscono non appena sopraggiunge l' emozione che mi riporta nella dimensione fisica...accadono così, senza motivo apparente, non li posso richiamare, posso solo godermi l' attimo in cui sono presenti...ieri mi ha fatto visita gradita uno di questi meravigliosi momenti durante la pratica yoga...e volevo condividerlo con te! Grazie

Un bacio

Roberta

Venerdì, 28 Novembre 2014 09:44

LUCIANA

LA MIA RECENTE VACANZA A LUSSINO è STATA VERAMENTE MAGICA. PORTO ANCORA CON ME I PROFUMI DELLA VEGETAZIONE ED I COLORI DEL MARE, LE EMOZIONI NEL CAMMINARE TRA I SENTIERI CHE LO COSTEGGIA,. IL RISVEGLIO IN RIVA AD ESSO. TUTTO QUESTO HA LASCIATO IN ME UN SESNSO DI PACE E SERENITA RINGRAZIO ARIANNA E IL GRUPPO CHE MI HANNO ACCOMPAGNATO A VIVERE TUTTO QUESTO NAMASTE'

Lunedì, 15 Settembre 2014 14:19


80 visualizzazioni

Follow us

  • InstaCamminiAmoYoga
  • Fb CamminiAmoYoga

2020 CamminiAmo Yoga asd